IWC-pink-gold-Grand-Complication-Large

 

Siamo entrati in una fase in cui,grazie ad alcune nozioni che avete acquisto strada facendo,potete iniziare ad apprezzare la bellezza di una complicazione,cioè dell’insieme delle funzioni di cui dispone un segnatempo…

Oggi passiamo da casa IWC (International Watch Company) e di un modello molto importante per la sua storia.

Partiamo dal presupposto che,IWC non ha fatto solo e soltanto il Portoghese…


Nell’anniversario del suo 125° anno di attività,IWC crea un pezzo che soltanto 125 persone al mondo avranno il privilegio di possedere : il Destriero di Scafusia (Schaffhausen è la sede storica della IWC.

Viene prodotto nel 1993 . Viene presentato come il “cavallo di battaglia” dell’azienda orologiera e,in un certo senso,lo è visto che sono occorsi ben 125 anni per realizzarlo…

Parliamo di qualche numero : 21 complicazioni dell’orologio,750 parti meccaniche che costituiscono il suo “cuore pulsante”,76 rubini (quando un Rolex Submariner ne ha 31…). E’ in grado di indicare l’anno in corso .
Purtroppo,però,nel 2199 l’orologio dovrà andare dall’orologiaio per sostituire,gratuitamente,il disco degli anni (che comunque è già dentro l’orologio…) .

E’ un tourbillon (spieghiamo,una buona volta,cosa significa tourbillon : si tratta di una gabbia rotante che si trova,in questo caso,all’interno dell’orologio che migliora la precisione dell’orologio in quanto consente al bilanciere (altra parte fondamentale…) di sottrarsi alla forza della gravitazione terrestre . )

Il costo dell’orologio nel 1993 era di 500 milioni di vecchie lire . Attualmente,lo si trova intorno ai 200 mila euro,usato,ovviamente….